Riciclaggio: cos'è e cosa si ottiene con esso

Simbolo del riciclaggio

Il riciclo è la più grande azione quotidiana che i comuni cittadini possono compiere per contribuire alla risparmio di risorse naturali. Fondamentalmente, consiste nel dare nuova vita a cose che non ci servono più, in questo modo, ottenendo un pianeta più sostenibile.

Le lattine di soda vengono utilizzate per realizzarne di nuove, mentre il cartone recuperato dai contenitori tetrabrik dà origine a mobili e altri oggetti domestici di Tectán, che contribuiscono a evitare di abbattere alberi.

Con la carta e il cartone che gettiamo nel contenitore corrispondente, ad esempio, vengono prodotti nuovi giornali, mentre i rifiuti organici, come pelli vegetali, vengono utilizzati per ottenere un materiale ricco che fornisce nutrienti alle piante, chiamato compost.

I contenitori di vetro che depositiamo nel contenitore verde della raccolta differenziata vengono lavati e riutilizzati o fusi per realizzare stoviglie, mattoni, ceramica, asfalto e molti altri materiali.

Sfortunatamente, la maggior parte della spazzatura Viene depositato in luoghi chiamati discariche, che vengono riempiti di fango per evitare perdite che contaminano le riserve idriche circostanti, sebbene siano ancora pericolose per l'ambiente e, inoltre, con l'attuale tasso di produzione di rifiuti, presto non ci saranno posti mettere le discariche. Per questo motivo è importante riciclare di più.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.