Cos'era l'URSS?

Mappa dell'URSS

URSS sta per Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche, sebbene sia anche conosciuto come CCCP (lo stesso acronimo in russo) o Unione Sovietica. Era uno Stato federale fondato sul socialismo marxista (il primo al mondo) che si è costituito nel 1922 e si è definitivamente sciolto nel 1991 a causa dei tanti problemi economici e politici che lo affliggevano dagli anni '80.

La sua origine è nella rivoluzione russa (1917), che fu il caduta del regime zarista. Ciò portò a un governo provvisorio che fu presto eliminato e sostituito da uno di ideologia comunista. Presto sarebbe nata l'URSS o, come la chiamavano i suoi residenti, l'Unione (Soyuz in russo).

Tra 1940 e 1991, l'URSS fu divisa in 15 repubbliche: Armenia, Azerbaigian, Bielorussia, Estonia, Georgia, Kazakistan, Kirghizistan, Lettonia, Lituania, Moldavia, Russia, Tagikistan, Turkmenistan, Ucraina e Uzbekistan. Insieme formarono un'unione federale, anche se in realtà avevano poco potere. Questo è spettato quasi interamente al governo centrale, situato nella Repubblica Federale Sovietica Russa (RSFSR).

L'URSS era controllata dal Partito Comunista a tutti i livelli, il cui segretario generale era il leader più potente del paese. L'industria sovietica era di proprietà dello stato, che lo ha anche gestito. A tal fine, prese le terre agricole del paese e le divise in fattorie statali, fattorie collettive (note rispettivamente come sovjos e kolkhozes) e piccoli appezzamenti di proprietà privata.

Oltre al suo governo e alla sua economia altamente centralizzati, un'altra caratteristica dell'URSS era la sua repressione politica, nonostante la quale emerse come una delle uniche due superpotenze mondiali dopo la seconda guerra mondiale. L'altro erano gli Stati Uniti.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.