L'invenzione della macchina a vapore

Macchina del vapore

Il primo motore a pistoni Fu sviluppato nel 1690 dal fisico francese Denis Papin e veniva utilizzato per pompare acqua. La macchina di Papin, più che una curiosità, è una macchina che opera sotto presión atmosferico, il vapore acqueo non viene quindi compresso.

L'ingegnere Thomas Risparmiare migliorato questa macchina per essere utile per l'industria mineraria. La macchina di Savery è stata utilizzata anche per pompa acqua. Lo stesso accadde con il motore aspirato progettato nel 1705 dall'inventore Thomas Newcomen. Questo dispositivo è costituito da a cilindro verticale e pistone contrappeso.

Quando si cerca di apportare miglioramenti alla macchina nuovo arrivato, l'ingegnere scozzese James Watt realizzò una serie di invenzioni che permisero la creazione del macchina vapore moderno. Watt fu l'inventore di un'altra grande innovazione: l'uso del vapore in pressione.

I motori a vapore furono progressivamente imposti nel XIX secolo, aumentando notevolmente la produzione di merce manufatto e il trasporto. Questo è stato il primo rivoluzione industria.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.