Cos'è un grafico descrittivo?

Tabella descrittiva

Un box descrittivo È molto utile per varie aree di informazione, serve come aiuto quando si vuole studiare un argomento oltre che per poter fare riferimento grafico a pochi aspetti all'interno di una mostra che stiamo realizzando. Per questi stessi motivi te lo presentiamo in modo che tu possa metterlo a frutto, qualunque sia il tuo caso, si adatta alle tue esigenze personali e puoi ottenerne il massimo. Tutto questo in modo organizzato ve lo presentiamo nelle righe seguenti.

A cosa serve una tabella descrittiva?

Per iniziare con l'immagine di questi, il file tabelle descrittive Cercano di poter dare una visione leggera a una serie di argomenti presentandosi in modo sintetico ma non compresso all'interno di un riquadro che a sua volta può presentare un numero maggiore di suddivisioni se l'argomento in questione presentato lo richiede. La distribuzione delle informazioni può essere nell'ordine che si desidera, potendo andare un sottotitolo e le sue informazioni corrispondenti verticalmente o orizzontalmente, a seconda del comfort del creatore della tabella descrittiva o di ciò che ritiene conveniente per renderlo più comprensibile o appariscente.

In relazione al informazioni Di per sé, che viene presentato all'interno delle tabelle descrittive, notiamo che non c'è necessariamente la necessità di catturare tutte le informazioni relative all'argomento in questione all'interno della tabella, è sufficiente solo fare la chiarificazione di alcuni aspetti importanti e poi andare a dettagliarli in modo più approfondito per quanto riguarda le mostre.

Esempi di tabelle descrittive

Tabella descrittiva

Un box descrittivo è una tabella che ci permette di inserire in righe e colonne, le caratteristiche ed i nomi di uno specifico argomento, per vederlo in modo ordinato.

Se è una tabella che ci aiuterà nei nostri studi allora dovrai prima effettuare l'indagine delle informazioni e poi evidenziarne gli aspetti più importanti o che ti aiuteranno a essere in grado di evocare nella tua mente il resto delle informazioni studiate.

In alcuni casi più statistici il file tabelle descrittive Aiutano a poter fornire l'informazione puntuale di figure relative a punti diversi all'interno di uno stesso argomento di studio, con cui si potrebbe ottenere anche un valore comparativo, contribuendo a dimostrare l'informazione in modo più versatile rispetto ad un paragrafo di testo che può essere molto più difficile da analizzare, soprattutto per quanto riguarda le cifre.

Applicare insieme queste qualità per l'elaborazione di una tabella descrittiva sarà di grande aiuto per ottenere un buon risultato, e inoltre non è un compito complicato.

Tabella descrittiva

Tabella descrittiva

Tabella descrittiva

Tabella descrittiva

Differenza tra tabella descrittiva e tabella comparativa 

Tabella descrittiva

Come stiamo vedendo, la tabella descrittiva è quella che ci mostra le caratteristiche su uno specifico argomento. Queste caratteristiche sono disposte in righe e colonne. In questo modo, potremo avere i dati necessari ben raccolti. Questo fa tutto le informazioni descriveranno l'argomento scelto.

Ovviamente, d'altra parte, abbiamo il file grafico comparativo. In questo caso, dobbiamo anche parlare del fatto che è uno strumento grafico. Anche se qui viene utilizzato come confronto. In altre parole, è una tabella in cui vedremo le caratteristiche simili e diverse dello stesso concetto. Quindi possiamo fare un confronto tra tutti loro.

Tabella comparativa

Tabella comparativa

In generale, possiamo dire che la tabella descrittiva ci fornisce molte informazioni sul concetto e nel confronto possiamo fare un confronto perché ci saranno diversi concetti e non uno solo. Un chiaro esempio è l'organizzazione di una vacanza. Quando pensiamo di fare un viaggio, la prima cosa che dovremmo cercare saranno gli hotel. Quindi, possiamo creare un file tabella comparativa con i diversi hotel della zona. Sotto i loro nomi metteremo le loro qualità. Cioè, il suo prezzo, cosa è incluso, le stelle di ogni hotel, ecc. Avremo così una tabella comparativa degli hotel.

Articolo correlato:
Cos'è una tabella di confronto?

Per creare un grafico di confronto, devi inserire tante colonne quanti sono gli elementi che intendi confrontare. Ci fornisce informazioni, come in quella descrittiva, ma si concentra su un unico argomento che sarebbe il cerca l'hotel perfetto. Confrontiamo le informazioni per ottenere il miglior risultato. Sicuramente ora puoi vedere la differenza tra una tabella descrittiva e una tabella comparativa!


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.