Cos'è Pok-a-tok?

Display Pok-a-tok

L'origine degli sport professionistici è molto più indietro nel tempo di quanto alcuni pensino. Gli storici credono che il gioco noto come Pok-a-tok sia nato ai tropici di Mesoamerica all'inizio del 1.400 a.C.

El pok-a-tok Richiedeva una palla di gomma che poteva pesare fino a quattro chili, e due squadre, che si combattevano in un modo che ricordava le antiche battaglie e leggende Maya.

L'obiettivo di questo sport con connotazioni rituali era passare la palla (che si crede simboleggiasse il Sole) attraverso un cerchio di pietra, sebbene le regole differiscano a seconda della versione del gioco. Nel più diffuso di questi, tuttavia, i giocatori potevano colpire la palla solo con i fianchi, i gomiti e le ginocchia sul lato destro del corpo.

Campi I Pok-a-tok scoperti variano considerevolmente nelle dimensioni, ma tutti hanno campi lunghi e stretti con pareti laterali che venivano usate per far rimbalzare la palla.

L'attrezzatura utilizzata dai giocatori consisteva in un perizoma e protezioni imbottite che erano apparentemente destinati a proteggere da lesioni. Tuttavia, questo aspetto di Pok-a-tok varia anche a seconda della versione del gioco che prendiamo. Ci sono rilievi che mostrano uomini che lo praticano con mantelli e maschere e murales in cui lo fanno in gonne.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.